Osteocondrosi lombare

osteocondrosi lombare

L'osteocondrosi è una malattia della colonna vertebrale in cui i dischi intervertebrali (e successivamente i corpi vertebrali, le articolazioni e i legamenti) perdono la capacità di funzionare normalmente.

La colonna lombare è molto vulnerabile a disturbi come l'osteocondrosi.

I sintomi dell'osteocondrosi lombare sono spesso difficili da isolare, poiché il decorso della malattia ha molte forme.

Sintomi

All'inizio dello sviluppo, i sintomi sono molto lievi: la maggior parte dei pazienti lamenta dolore nella regione lombare, aggravato dal movimento, dalla flessione.

Dopo 1-2 anni dall'insorgenza dell'osteocondrosi lombare, il dolore può diffondersi nell'area dei glutei o dell'inguine. C'è rigidità nella colonna lombare.

L'osteocondrosi lombare si sviluppa lentamente, ma nel tempo, i periodi di esacerbazione si verificano più spesso ei sintomi si intensificano man mano che sempre più vertebre continuano a essere colpite.

Il tipo più comune di osteocondrosi lombare è la lombodinia cronica. Con questo modulo si osservano i seguenti sintomi:

  • I sintomi compaiono in periodi, ondate.
  • Lieve dolore lombare, peggiora al mattino
  • Schiena rigida.
  • Il dolore scompare dopo 30 minuti, ma anche uno sforzo minore può provocarlo di nuovo.
  • È possibile un improvviso aumento del dolore, "lombalgia", di regola, anche a causa di uno sforzo fisico - lombalgia acuta. I sintomi della lombalgia acuta possono durare da 1 a 2 settimane prima di essere seguiti dai sintomi della lombalgia cronica.

Trattamento dell'osteocondrosi lombare

Gli stessi sintomi possono essere segni di malattie diverse e la malattia potrebbe non procedere secondo il libro di testo. Non cercare di guarire da solo - consulta il tuo medico.

Durante una riacutizzazione, è indicata una degenza ospedaliera di una settimana. Si consiglia al paziente di riposare a letto; si consiglia di camminare con l'aiuto delle stampelle, scaricando così la regione lombare.

Per il trattamento dell'osteocondrosi lombare, vengono eseguite varie trazioni spinali e massaggi alla schiena.

La terapia farmacologica include analgesici, sedativi, vitamine. In alcuni casi, è indicato il blocco dell'anestetico.

La fisioterapia include l'irradiazione ultravioletta della parte bassa della schiena, l'elettroforesi della novocaina e la terapia a ultrasuoni.

La ginnastica correttiva per l'osteocondrosi lombare è un punto di trattamento obbligatorio. È progettato per rafforzare i muscoli della schiena.

Gli esercizi includono flessione ed estensione, abduzione e adduzione e rotazione. Gli esercizi in piscina sono più efficaci perché l'acqua riduce lo stress sulla colonna vertebrale.

In caso di esacerbazione dei sintomi dell'osteocondrosi lombare, nonché in combinazione con un'ernia spinale, la ginnastica correttiva consiste in esercizi di respirazione.

A casa, un buon effetto nel trattamento dell'osteocondrosi lombare è la lubrificazione quotidiana delle zone dolenti con iodio, così come cerotti al pepe e cerotti di senape.

Dalla medicina tradizionale per l'osteocondrosi lombare, vengono utilizzati impacchi riscaldanti con foglie di betulla o succo di ravanello nero.

Una corretta alimentazione può migliorare notevolmente la condizione.

15.08.2020